Giornata delle mani pulite per i bambini, la prevenzione prima di tutto

giornata delle mani pulite per i bambini unicef

Si è appena tenuta ieri la "Giornata Mondiale per la pulizia delle mani" o "Global Handwashing Day" che si celebra ogni anno ed è organizzata dall'Unicef. Una giornata delle mani pulite per i bambini in cui la prevenzione delle malattie è al centro di tutto. Tante le mamme che hanno risposto ai questionari distribuiti dagli operatori, segno che c'è una grande attenzione verso una pratica semplice e quotidiana come quella di insegnare ai bambini a lavarsi le manine, ma davvero importante per la prevenzione di molte malattie nei più piccoli. C'è ancora tanto da fare per diffondere le nozioni base di igiene che sembrano essere scontate ma in molti casi non è così.

Infatti non molte mamme sono a conoscenza delle conseguenze di una scarsa pulizia delle mani, tra cui infezioni frequenti come la diarrea, infezioni ospedaliere, influenze, patologie respiratorie acute quali la polmonite, tutte malattie proprio relazionate al non lavaggio delle manine dei bambini. Un'azione igienica quotidiana quindi, quella di cui stiamo parlando, assolutamente da non sottovalutare.

Anche se è vero che la non conoscenza dei rischi di salute cui i bambini vanno incontro non lavandosi le manine non influisce sul fatto che questo sia uno dei primi gesti insegnati dalle mamme italiane ai loro figli. Oltre l’80% delle mamme infatti lava le mani al proprio figlio più volte al giorno.

Ma come insegnare al bambino a lavarsi le mani solo? Per la maggioranza delle mamme il segreto sta tutto nell’associare il lavaggio a un gioco, mentre quelle che hanno soprattutto figli più grandi optano per le spiegazioni dirette dei rischi di una scarsa igiene. Dal risultato dei questionari, vi segnaliamo infine che i metodi "forzati", ovvero obbligare il bambino con "la forza" a lavarsi le mani sono quelli che danno meno risultati positivi.

  • shares
  • Mail