Sopravvivere al Natale Low Cost

natale

Se l'anno scorso su questo blog cercavo di ironizzare su come affrontare il Natale in un periodo di crisi e soprattutto descrivevo l'intelligenza feroce dei nostri pargoli che evidentemente non ci sono cascati al “facciamo finta che tutto vada bene” e hanno scritto letterine limitate dallo scarso baget, quest'anno per moltissime famiglie italiane si profila una situazione ancora più difficile.

Chi ha perso il lavoro, chi semplicemente non lo ha mai trovato, chi ha dovuto chiudere l'attività, e chi si ritrova in cassa integrazione, situazioni che sicuramente limiteranno il Natale, anche se gli italiani si sono sempre distinti per fantasia e credo riusciranno comunque a tramutare in festa il giorno di Natale anche se con poche risorse.

Tantissime le idee per le decorazioni fai da te e regali belli a prezzi umani reperibili anche on line, ma forse la ricetta più veritiera rimane quella di sorridere, non è ipocrisia, semplicemente non possiamo buttare addosso ai bambini le nostre preoccupazioni, paure, e anche se siamo stati letteralmente travolti dalla crisi loro non ne hanno alcuna colpa, forse non possiamo fargli un mega regalo, ma qualche giorno di festa da passare assieme potrebbero aiutare a superare il momento difficile.

  • shares
  • Mail