La maternità surrogata denunciata da Striscia la Notizia

max laudadioPremessa, la maternità surrogata in Italia è vietata, mentre in altri paesi come Ucraina e USA è consentita, bisogna anche sottolineare che negli Stati Uniti la faccenda è severamente seguita dallo stato e comporta obblighi e doveri non da poco, in sintesi ci sono paesi dove basta pagare, altri dove la pratica è lunga e giustamente complicata.

In questi giorni sta facendo scandalo il servizio di Striscia la Notizia realizzato dall'inviato Max Laudadio sulla maternità surrogata che viene beatamente proposta alle famiglie italiane ed eseguita in Ucraina per oltre 30mila euro.

Il dramma di non poter avere figli è una realtà che affligge molte famiglie, tanto da arrivare a non rispettare la legge, in questo caso la Legge 40 del 2004 che punisce chi in qualsiasi forma, realizzi, organizzi o pubblicizzi la surrogazione di maternità, pur di coronare il loro sogno.

Personalmente al di là dell'aspetto legale, comunque non da sottovalutare, la maternità surrogata è una pratica che mi lascia molta tristezza, alla fine è il denaro a fare la vera differenza, per quale motivo una donna ucraina o americana che sia dovrebbe dare in affitto il proprio utero se non per denaro? Sappiamo benissimo che la gravidanza non è una semplice azione fisica ma comporta anche un coinvolgimento psicologico notevole, dare alla luce un bambino per poi abbandonarlo, o cederlo, non è un'azione facile e per questo non dovrebbe esserlo nemmeno la pratica della maternità surrogata dovunque essa venga praticata. Voi che ne pensate?

Foto | Striscialanotizia.mediaset.it

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: