La festa dell'Immacolata e l'accensione degli alberi di Natale

Albero sulle colline di GubbioOggi, 8 dicembre, festa dell'Immacolata, è per tradizione il giorno in cui si preparano l'albero di Natale e il presepe e in cui si decora la casa. In tutta Italia, che si tratti di paesini o di grossi centri, si festeggia contemporaneamente il dogma dell'Immacolata concezione e l'inizio delle festività natalizie: un misto di sacro e profano che ci offre molte occasioni di divertimento per noi e per i nostri bambini. Dalle mie parti, in Puglia, esiste persino un pane speciale che viene cotto solo oggi.

Perciò, dopo aver sistemato l'albero in casa, date un'occhiata a quello che succede nei dintorni: nelle piazze si illumineranno i grandi abeti, ci saranno sagre e manifestazioni e forse i vari Babbo Natale cominceranno a presidiare le varie postazioni per ricevere le letterine dei nostri piccoli. Se siete così fortunati da abitare a Roma non potete esimervi da un giro in piazza San Pietro, se siete in Umbria o nelle vicinanze potete recarvi nei dintorni di Gubbio per veder splendere sulle colline l'albero di Natale più grande del mondo.

Se poi siete amanti dei presepi potete fare un giro nelle varie parrocchie e stabilire poi quale vi è piaciuto di più o andare in giro insieme per negozi e bancarelle e comprare il primo presepe da mettere insieme in sala o nella cameretta. Insomma, mettiamo da parte un po' di ansie e anche i centri commerciali e facciamo conoscere ai nostri piccoli le tradizioni del periodo natalizio che hanno accompagnato anche la nostra infanzia.

Foto | Albero di Gubbio

  • shares
  • Mail