Arriva il Grande Fratellino, bambini protagonisti in Spagna

televisioneNel caso non ne possiate più di quello italiano informo che in Spagna è nato il Grande Fratellino, a mio avviso un chiaro esempio delle brutture adulte che conquistano i piccoli, il nuovo programma televisivo è stato chiamato “Dejadnos Solos” e dal 23 dicembre mette in mostra bambini dai 10 ai 12 anni per dieci giorni, tra proteste e successi.

Era inevitabile, buono share e tante, tantissime, proteste, nonostante le regole siano state adattate alle esigenze dei baby protagonisti, niente nomination, espulsioni o televoto, in sintesi nessuna gogna mediatica ma una sorta di documentario sul comportamento dei bambini senza i genitori a seguito.

Che ne pensate? Televisione sconsiderata o mania di protagonismo dei più piccoli? Personalmente mi chiedo cosa spinga i genitori a far partecipare i propri figli a tali programmi, prima della televisione, della pubblicità, del sistema o del dio denaro, credo che la responsabilità sia dei genitori, nel bene e nel male.

Via | Lastampa.it

  • shares
  • Mail