Genitori omosessuali e figli equilibrati

Cartello alla parata gay di San FranciscoPare che i figli di coppie lesbiche siano più sereni ed equilibrati della media. Lo dice uno studio danese guidato da Merete Lauberg per l'Istituto danese di salute pubblica. Dopo aver condotto una ricerca approfondita su più di 850.000 persone, la ricercatrice ha concluso che i figli di coppie dello stesso sesso soffrono poco di disturbi psicologici rispetto ai figli di coppie eterosessuali.

La spiegazione: questi bambini sin da piccoli si confrontano con realtà complesse e imparano ad accettare tale complessità e ad accettare se stessi. Normalmente non do credito a ricerche a corto raggio (gli Stati Uniti ne sfornano di continuo e spesso con risultati contraddittori), ma questa l'ho trovata interessante visto che, al di là di quello che penso, devo constatare che le persone omosessuali che conosco sono nate tutte da coppie etero.

In effetti, quando leggo le notizie di cronaca con un groppo alla gola per la grande quantità di violenze e omicidi, non posso non tener conto che anche in questo caso parliamo di persone nate da famiglie "normali". Devo perciò necessariamente riprendere in mano la riflessione sulla maternità omosessuale.

Via | Vanity Fair
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail