Pupazzo di neve al cocco e gelato

dolce pupazzo di neve al coccoAnche se la giornata non è delle più calde una Befana senza dolci non è degna di chiamarsi tale, e se malauguratamente siete rimasti a corto di idee eccone una, veloce e semplice da realizzare in collaborazione con i pargoli, in tema con l'inverno e di sicuro effetto, il pupazzo di neve al cocco e gelato.

Le mamme più brave possono realizzare da zero il gelato alla vaniglia, per quelle che hanno meno tempo a disposizione basta procurarselo al supermercato, poi servono caramelle alla liquirizia, marzapane arancione, marshmallow o qualcosa di simile al suo posto, biscotto al cioccolato tondo, polvere di cocco.

Per prima cosa dobbiamo realizzare il corpo del pupazzo di neve, si devono creare 3 palle di gelato ognuna della dimensione desiderata, si avvolgono in carta pergamena e si lasciano in freezer per 15 minuti. Una volta indurito il gelato rimuoverlo e farlo rullare nella polvere di noce di cocco, il marzapane arancione è il naso del pupazzo, mentre la liquirizia viene utilizzata per gli altri particolari, tipo occhi, bocca e bottoni. Rimettere il pupazzo in freezer dopo ogni decorazione.

E' ora il turno dei cappelli, se siete dei perfezionisti tostate il marshmallows con degli spiedini, posizionare poi il marshmallows sopra al biscotto al cioccolato, e dare una mano di zucchero a velo. Posizionare i cappelli solo poco prima di servire i fantastici pupazzi di neve.

Via | Marthastewart.com

  • shares
  • Mail