Iiamo Go: il biberon che si riscalda da solo

iiamo goVi sarà certamente capitato di dover chiedere a chi vi ospitava a cena o al ristorante di scaldarvi gentilmente il biberon per il vostro bambino. Oppure, in questi casi o durante un viaggio, avrete optato per un pasto freddo nell’impossibilità di scaldare il latte. La soluzione arriva da Karim Rashid, che ha ideato un biberon che si scalda da solo senza elettricità.

Funziona con una soluzione di acqua e sali, che vengono attivati dall’acqua e generano il calore necessario per riscaldare il biberon. lo svantaggio è che per ogni operazione serve una nuova cartuccia, ma se si considera questo biberon una soluzione d’emergenza quando non c’è altro modo di scaldare il biberon i vantaggi sono tutti positivi.

Non abbiamo al momento notizie del prezzo, ma sappiamo che il design e la scelta di colori e finiture lucide e semitrasparenti non è stata casuale. Il designer ha spiegato che i bambini amano le superfici lisce e dai colori brillanti e così ha voluto anche accentuare l’esperienza del cibo come dimensione emozionale, essendo l’allattamento un momento intimo tra genitore e bambino.

  • shares
  • Mail