Nati per leggere: un workshop al nido sulla lettura precoce

Bambini che ascoltano un raccontoChi conosce il progetto Nati per leggere, sa già quanto sia ritenuta importante la lettura per la crescita del bambino. La lettura precoce, in particolare, aiuta il piccolo non solo nella sua crescita cognitiva e nell'arricchimento del suo immaginario e delle sue competenze. La lettura precoce, poiché accompagnata necessariamente da un adulto, rafforza proprio il rapporto del bambino con i genitori attraverso le emozioni che il racconto suscita.

Al nido frequentato da mia figlia hanno indetto un workshop sulla lettura nella primissima infanzia, presentato dalla Dottoressa Giorgia Golfetto che da tempo si interessa al tema. Mi ci sono iscritta con un po' di supponenza: sono un'accanita lettrice e ho sempre accompagnato mia figlia in questo percorso di conoscenza dei libri. Cosa mai potevo scoprire di nuovo?

La prima novità è stato il confronto con gli altri genitori: ad esempio, al momento di scegliere i libri per i lavori di gruppo abbiamo scoperto di avere idee molto diverse sulla lettura e su quelli che consideriamo libri validi. Confrontandoci ci siamo anche resi conto che ogni bambino è diverso dall'altro e che rispetto alle indicazioni presenti sui volumi (adatto a bambini di 4 anni eccetera) i nostri figli erano chi più avanti chi più indietro, dell'età indicata.

La dottoressa Giorgia Golfetto, che ha curato il seminario, ci ha fatto altresì ricordare i libri che ci avevano o che ci hanno appassionati di recente; ci ha portati ad una lettura ad alta voce più marcata e recitativa, a considerare il momento della lettura con i nostri bambini uno spazio che porta a crescere l'intera famiglia.

La lettura come condivisione e confronto ha ripreso perciò quota nelle mie abitudini di lettrice. Ne è scaturito un confronto costante con le altre mamme, ma anche una maggiore attenzione e consapevolezza al momento di scegliere i libri per mia figlia. Perciò vi consiglio vivamente di scoprire se nella vostra regione sono attivi corsi del genere, se nella vostra città ci sono ludoteche o librerie che affiancano il progetto.

Resterete stupiti di quanto voi stessi, per aiutare i vostri figli a crescere, crescerete nella scoperta di nuove intuizioni o modalità di lettura maturate nell'ambito dei gruppi che si occupano della lettura precoce. Al termine del workshop, ci è stata lasciata anche questa poesia di Tognolini, che vi giro e che spero vi piaccia.

I libri sono trampoli
Da mettere nei piedi
Il mondo è senza limiti
E da lassù lo vedi

I libri sono trampoli
Per vivere più a fondo
La testa nelle nuvole
E i piedi sopra il mondo

I libri sono trampoli
Le storie sono tante
Chi legge salta i limiti
Con passi da gigante

(B. Tognolini)

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: