Le punizioni ai bambini incidono sulla loro salute futura

Uno studio rivela che le punizioni incidono sulla salute dei bambini da adulti, infatti le le punizioni fisiche e le urla generano uno stress nei bambini che aumenterebbe l'incidenza di malattie croniche, in particolare asma, disturbi cardiaci e tumori.

A sostenerlo sono gli psicologi dell'Università di Plymouth (Regno Unito) che hanno studiato la situazione in Arabia Saudita, perché, affermano, in quel paese "l'uso delle botte e degli insulti è un metodo educativo accettabile".

A quanto sembra, anche stress più lievi, ma "cronici" durante l'infanzia, inciderebbero sulla salute dei futuri adulti.

Come interpretare i dati di questo studio? Lo dice Michael Hyland, uno degli autori:

  Questo studio dimostra che in una società in cui le punizioni fisiche sono considerate normali, l'uso delle punizioni fisiche è sufficientemente stressante da avere lo stesso tipo di impatto a lungo termine degli abusi e dei traumi. La nostra ricerca aggiunge una nuova prospettiva alle sempre più numerose prove del fatto che l'uso delle punizioni fisiche possa contribuire allo stress durante l'infanzia e che qualora diventi fonte di stress la punizione fisica contribuisca a risultati scadenti sia per la persona che la subisce, sia per la società.

Senza arrivare alla violenza, come devono regolarsi i genitori per educare i bambini a rispettare le regole nella vita quotidiana? La parola a voi lettori!

Via | salute24.ilsole24ore.com
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail