Riconoscere e curare la bronchiolite nei bambini

bronchiolite

Spesso i genitori con poca esperienza non sono capaci di identificare subito i sintomi di un'infezione in corso nei bambini. Per questo è bene contattare il pediatra, ed avere dei chiarimenti. In particolare se si tratta di neonati. Un caso di patologia che può essere scambiata per una banale influenza è quello della bronchiolite che colpisce nei mesi invernali soprattutto i bambini nel primo anno di vita. Mentre nei bimbi più grandi si presenta di solito sotto forma di raffreddore.

Il virus che colpisce i piccoli bronchi o bronchioli viene trasmesso per contatto diretto dalle secrezioni nasali di soggetti infetti, che diffondono parlando, tossendo o starnutendo piccole goccioline di saliva.

Ma come riconoscere la bronchiolite? Il neonato infettato presenta all'inizio i segni d'infezione delle vie aeree superiori, come starnuti, tosse e scarsa febbre. Dopo 3-5 giorni inizia a respirare affannosamente e in maniera sibilante. A questo punto il piccolo si alimenta poco e con difficoltà. Nei casi più seri compare cianosi -colorazione bluastra della cute- al viso.

Come curare l’infezione? Un lattante con la bronchiolite, precedentemente in buona salute, può essere curato a domicilio, ma deve essere seguito dal pediatra. Il numero dei respiri per minuto primo è un elemento essenziale per capire se la situazione è più o meno grave: quando il numero di respiri supera i 70 al minuto, il ricovero è sempre consigliato, ma siccome si tratta di neonati è bene ricoverare il piccolo affetto da bronchiolite anche quando appare sofferente, o se ha un'età inferiore ai 3 mesi. Se si presenta la febbre vanno somministrati degli antipiretici e un ciclo di aerosol con cortisonici che non curano l’infezione ma alleviano i sintomi.

In ospedale, nei bambini più gravi, deve essere somministrato ossigeno umidificato. Bisogna comunque fare regolari lavaggi nasali ed evitare che i piccoli subiscano degli sbalzi di temperatura.
.
Via | Medicoebambino - Nostrofiglio
Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail