Come scegliere il fasciatoio per il bebè

fasciatoioÈ il momento di scegliere il fasciatoio e vi lascereste attrarre volentieri da colori e forme senza tenere conto delle esigenze pratiche, ma fermatevi un attimo e ponetevi delle domande, in modo da scegliere quello giusto e non sacrificare spazi e funzionalità.

Quanto spazio avete a disposizione e dove lo disporreste? Se lo posizionerete in bagno avrete certo bisogno di una soluzione più agile, magari pieghevole. Se invece avete sufficiente spazio nella cameretta potete optare anche per un fasciatoio fisso.

Se il fasciatoio è doppio e prevede anche il bagnetto sarà più comodo posizionarlo in bagno in modo da avere l’acqua a portata di mano e poterne regolare la temperatura direttamente sul posto anziché trasportarla di stanza in stanza. Oppure potete pensare ad un fasciatoio essenziale con il solo materassino da posizionare su una cassettiera. L'importante è che abbia sempre dei bordi rialzati di sicurezza.

Avete poco spazio dappertutto? Avete considerato la possibilità di posizionare il fasciatoio sopra il bidè? È tra i sanitari quello che si usa meno e in mancanza di spazio si potrebbe sacrificare per qualche mese.

Pensate anche che dovrete tenere a portata di mano tutto il necessario, dunque provvedete a prenderne uno che abbia anche abbastanza spazio sotto, come cassetti o ripiani per riporre i prodotti per l’igiene e il bagnetto, i pannolini, i cambi. Se avete già affrontato l’acquisto, raccontateci la vostra scelta.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail