Come fare una copertina da culla ai ferri con pochi punti base e uno schema facile

copertina da culla ai ferri

Non c'è niente di meglio di una bella copertina da culla ai ferri fatta dalla futura mamma mentre aspetta di vedere il volto del suo bambino. Dopo aver preparato con cura la valigia da portare all'ospedale, contenente il necessaire per lei e il bebè, e dopo aver messo a posto la cameretta del nuovo arrivato, meglio mettersi al lavoro per realizzare la propria copertina da culla ai ferri, che terrà caldo il cucciolo, soprattutto se nato nella stagione invernale.

Se siete certe del sesso del bambino, potete optare per le tonalità classiche delle copertine da culla per lui e per lei: se è un maschietto dovrà essere azzurra, se è una femminuccia rosa. Ma se non sapete con certezza il sesso o se non volete utilizzare questi classici colori, potete optare per dei neutri verde, giallino o anche bianco panna.

Ed ecco per voi uno schema facile, con pochi punti base, per poter realizzare una copertina da culla ai ferri fai da te davvero unica, anche perché fatta con le mani di mamma!

Realizzare una copertina da culla ai ferri non è difficilissimo, basta avere un po' di manualità e praticità con questo strumento, anche perché è meglio non improvvisarsi. Le nonne saranno ben liete di spiegarvi come si usano i ferri, così come quella cara amica che realizza ogni giorno tantissime cose con le sue manine.

Lo schema che vi propongo oggi è semplice ed è per una copertina reversibile, con bordi a legaccio (la coperta misura 67x92,5cm). Procuratevi otto gomitoli di lana .5 e 6,5. Ed ecco la spiegazione:

Il motivo dei cuori è un multiplo di 12 m+19. Con i ferri 5 montare 115 m e lavorare 9 ferri a legaccio,(3 cm) poi con i ferri 6,5 continuare a lav le prime e ultime5 m a legaccio,e le m centrali seguire lo schema dei cuori. Finiti i ferri a legaccio

Via | La maglia di Marica

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: