Le borse portatutto, un'invenzione geniale

La borsa porta tuttoLe chiamano borse portatutto e in media ogni firma dedicata ai neonati e al mondo che li accompagna non manca di produrne per tutte le esigenze e preferenze.

Sono la salvezza delle mamme e papà che hanno il terrore di dimenticare a casa qualcosa, e che, per evitare spiacevoli inconvenienti, prima di ogni trasferta, anche solo dalla nonna che abita a 200 metri, si portano appresso la casa.

Pannolini, saponi, asciugamani, cappottini se fa freddo, magliettine se fa caldo, scarpine, calzetti, pappe varie, biberon, ciucci.

Tutto, se mai un giorno avrete il tempo di pensarci concorderete con me che ogni uscita con l'angioletto equivale a un trasloco in grande stile.

Per questo chi ci studia da anni ha inventato le borse portatutto, grandi, enormi, capienti, con mille tasche, dotate di particolare design per permettere il comodo aggancio al passeggino, altrimenti rischiamo una scogliosi fulminante, e un'infinità di angoli bui dove immancabilmente perdiamo l'oggetto più urgente del momento.

Per tutti i gusti e per tutti i portafogli, sobrie o colorate, rigide, morbide, con tasche termiche e tasche enormi, soprattutto comode, che non vi passi nemmeno per la mente di poter utilizzare pochette o borsettine microscopiche, quei tempi sono passati, questo è il momento delle indispensabili, la chiamano sopravvivenza, borse portatutto.

  • shares
  • Mail