Come adottare un bambino a distanza e quali sono le ONG più affidabili?


Adottare un bambino a distanza è un gesto di solidarietà, che può cambiare la vita a numerose persone: alla famiglia che viene coinvolta nell’educazione e nella crescita del piccolo e al bambino stesso. Quali sono le Ong più affidabili? Le associazioni sono tante, prima tra tutte sicuramente Save The Children Italia. In questo caso, potete consultare il sito della onlus per avere maggiore informazioni.

Dopo aver aderito, il nome della famiglia viene abbinato a quello di un bambino o di una bambina in un Paese in cui Save The Children è attivo (Mozambico, Malawi, Egitto, Bolivia, Mali e Nepal). Il genitore a distanza riceverà una scheda informativa e una fotografia del bimbo e nel corso dell’anno sarà aggiornamento sul piccolo e sui progetti che la onlus sta portando avanti. Il costo è di 0,80 euro al giorno, meno di un caffè.

Ottima anche Sos Villaggi dei Bambini. Con quest’associazione ci s’impegna a donare 28 euro al mese per adottare un piccolo orfano, abbandonato o in difficoltà, che sarà accolto in un Villaggio Sos. Il contributo serve a coprire i costi di casa, cibo, vestiti, assistenza medica, retta scolastica e attività ricreativa.

È affidabile anche ActionAid, che aggiorna i genitori a distanza attraverso i messaggi dei bambini e una relazione annuale sul lavoro svolto grazie al contributo dall’Italia. Le famiglie italiane ricevano, inoltre, le fotografie del bambino e i suoi disegni. Un'altra realtà impegnata nelle adozioni a distanza è NPH Italia, rappresentata in Italia dalla Fondazione Francesca Rava che aiuta l’infanzia in condizioni di disagio in Italia e nel mondo, con progetti, attività di sensibilizzazione sui diritti dei bambini, volontariato. In questo caso, l'impegno richiesto è di 26 euro al mese (312 euro all’anno) e serviranno a garantire al piccolo cibo, vestiti, cure mediche, e costruirsi un futuro tramite l'istruzione. I genitori adottivi saranno informati periodicamente sulla vita del bimbo e sui progressi scolastici.

  • shares
  • Mail