La vitamina C in gravidanza è fondamentale per la salute di mamma e bimbo

La vitamina C è importante per la salute di mamma e bebè

La vitamina C non è solo un prezioso alleato dell'organismo dell'uomo, ma diventa fondamentale quando si tratta dello sviluppo del feto in gravidanza e della salute di mamma e bambino. Nuovi studi hanno infatti dimostrato che una carenza di questa vitamina in dolce attesa, può causare danni irreversibili al cervello del neonato.

La ricerca scientifica è stata condotta dall'università di Brema e Copenaghen e il risultato emerso è più che allarmante. Se il corpo della futura mamma non ha a disposizione una scorta sufficiente di vitamina C, il rischio è di un minore sviluppo dell'ippocampo nel bebè, anche del 10-15%. Questo dato serve a ribadire ancora una volta l'importanza in gravidanza di una dieta ben variata, equilibrata e ricca di verdure e frutta. Ma dove si trova la vitamina C in natura?


La vitamina C
è presente in quantità significative soprattutto nei vegetali e negli ortaggi a foglia verde, e poi nei peperoni, pomodori, kiwi e negli agrumi (mandarino, arancio, limone). Concetratissima nel frutto di ciliegia amazzonica, nell'acerola e nella rosa canina.

La salutare vitamina C può però svanire da questi alimenti se questi vengono a contatto con il rame o per troppo tempo con l'aria e anche una cottura prolungata può comportare la perdita della vitamina. Consigliamo quindi soprattutto alle donne in gravidanza di assumere frutta e verdure in quantità, e cuocerle il meno possibile.

Via | Notizie In

  • shares
  • Mail