In Inghilterra la paternità equiparata alla maternità

paternitàCambiano i tempi, cambiano i contratti di lavoro, le assunzioni, i lavori stessi e perchè non dovrebbero cambiare anche le leggi che regolano e garantiscono la maternità? Sembra che in Gran Bretagna qualcuno alla fine ci sia arrivato, e da oggi l'assenza per paternità avrà di fatto la stessa durata di quella per maternità.

Un cambiamento adeguato ai tempi, tra partite IVA obbligatorie, contratti a tempo, a progetto, o chissà che altro, e lavoro in nero, la maternità per la donna non è sempre garantita, anzi, oggi meno che mai, quindi perchè non invertire i ruoli a seconda di chi ha un contratto a tempo indeterminato in famiglia?

In Inghilterra se la mamma torna a lavorare dopo avere usufruito dei primi sei mesi di maternità, retribuiti, i papà potranno a loro volta usufruire di sei mesi di paternità, i primi tre con salario di circa 500 sterline al mese, i secondi tre senza salario. Un inizio per garantire alla famiglia dodici mesi di copertura senza il rischio di perdere il lavoro.

Via | franceschini.blogautore
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail