I sintomi del primo mese di gravidanza e tutto quello che c'è da sapere

1-mese-di-gravidanza Avete la sensazione di aspettare un bambino. E' solo una sensazione o avete fatto il test acquistato in farmacia? No, ve lo dico perchè delle volte è tanto il desiderio di avere un pargoletto tra le braccia da fraintendere i sintomi.

Prima cosa sarebbe meglio acquistare il kit, se non lo avete ancora fatto, perchè vi dà una risposta immediata sicura al 99 per cento. Basta fare il test circa dieci giorni dopo la presunta fecondazione o dopo almeno tre giorni dal presunto ritorno del ciclo. Se volete essere certe al 100 per cento, invece, chiedete al ginecologo di prescrivervi delle analisi del sangue.

Se aspettate un piccolo allora vi segnalo quello che c'è da sapere. Nel primo mese di gravidanza, il bambino ha già un cuore e uno stomaco ed è nella fase dello sviluppo degli organi principali. Gli arti non si distinguono ancora. In questo mese cambieranno delle cose per voi e il vostro piccolo, in particolare bisogna fare attenzione ad alcune questioni: prima cosa limitare i rischi di aborto che in questo periodo sono molti, per cui è meglio evitare sport agitati o 'violenti', di andare su motocicletta e motorino, di fare viaggi lunghissimi in auto che potrebbero sballottare il feto.

Per quanto riguarda le proprie abitudini bisogna fare qulche piccolo sacrificio: smettere di fumare, diminuire il consumo di tè e caffè, ed eliminare i superalcolici. Per quanto riguarda l'alimentazione è meglio mangiare in maniera variata ed equilibrata.

Nel caso di nausea o mal di testa trovate il tempo di riposare e chiedete al ginecologo cosa fare in questi casi: non è consigliato assumere alcun tipo di farmaco per tutta la gravidanza.

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail