Come fare lo yogurt alla frutta fatto in casa per la merenda dei bimbi

yogurt alla frutta

Lo yogurt alla frutta fatto in casa è un'ottima alternativa per una merenda gustosa e sana da proporre ai bambini. E' un alimento ottimale per il loro sviluppo, perché contribuisce a coprire il fabbisogno quotidiano di latte, e quindi di calcio, e di frutta, e quindi di vitamine,. Se poi è fatto in casa, sapete quale frutta e quale latte andrete a proporre ai vostri bambini.

Tra le tante merende che possiamo proporre ai bambini, lo yogurt è assolutamente perfetto, anche perché loro lo adorano. Peccato che con la yogurtiera sia un po' lungo da fare: sicuramente non può essere uno spuntino improvvisato!

Lo yogurt è un ottimo alimento, sia per la colazione sia per la merenda o lo spuntino dei bambini. Ecco gli ingredienti che ci servono per realizzarlo: 300 grammi di frutta mista tagliata a pezzi a scelta, un litro di latte intero fresco, tre cucchiai di latte in polvere (ma è un ingrediente che si può facilmente eliminare), 80 grammi di zucchero, uno yogurt bianco o naturale.

Versate il latte fresco intero in una casseruola, unendo il latte in polvere e lo zucchero. Mescolate bene prima di aggiungere la frutta. Mettete sul fuoco, portate ad ebollizione e spegnete la fiamma. Il composto dovrà raffreddare bene, poi potrete versare il vostro yogurt naturale. Amalgamate bene, con delicatezza. Il composto andrà suddiviso nei diversi pot della yogurtiera, che variano di numero e grandezza a seconda del modello e della marca.

I pot andranno inseriti nella yogurtiera, senza il tappo: coprite il tutto con il copri yogurtiera. Dovrete programmarla per 12-13 ore. Dopodiché i pot andranno messi in frigorifero per almeno tre ore.

I pot possono essere mangiati subito o conservati in frigorifero per non oltre sette giorni, anche perché la ricetta non prevede conservanti. Ma con dei bambini che girano in casa scommettiamo che finiranno molto prima?

Foto | Flickr

Via | Papille vagabonde

  • shares
  • Mail