Mamme alle Olimpiadi: Kristie Moore incinta di sei mesi partecipa ai giochi invernali

Kristie MooreGiusto ieri parlavamo di quanto faccia bene a mamma e bebè lo sport in gravidanza e arriva oggi la notizia di una mamma incinta ai giochi olimpici invernali. La sua disciplina è il curling e i medici le hanno dato parere positivo per poter partecipare alle Olimpiadi di Vancouver: lei è la canaedese Kristie Moore, atleta trentenne e mamma in attesa, incinta di sei mesi.

Non è la prima mamma a partecipare ai giochi olimpici durante la gravidanza – ci sono state la tedesca Diana Sartor, che partecipò a Torino incinta di nove settimane, e la svedese Magda Julin, che pattinò ad Anversa. Nessuna delle due era ad uno stadio di gravidanza così avanzato ma vuoi per la natura dello sport, vuoi per il parere positivo dei medici, Kristie ha battuto un record speciale.

I risultati finora sono stati positivi e il suo bambino potrà vantare una partecipazione precoce alle Olimpiadi se un giorno deciderà di seguire le orme sportive della mamma. Voi che ne pensate? Avrà rischiato a sottoporsi alla pressione di una competizione del genere e avrebbe fatto meglio a godersi la sua gravidanza nella comodità di casa o è giusto che una donna sia quel che è e non solo una mamma anche durante l’attesa?

Via | MammeDomani

  • shares
  • Mail