Per prevenire le carie dei bambini il fluoro in gocce è utile?

fluoro-per-denti-bambini La pediatra dei miei piccoli mi ha prescritto il fluoro in gocce, cosa che non mi era capitata con la mia precedente bambina. Ma è veramente utile? Secondo le ultime linee guida del Ministero della Salute, sì. In particolare, il Ministero

"raccomanda la somministrazione di fluoro nei bambini piccoli, almeno fino ai 6 anni di vita, che vivono in zone con acque contenenti basse quantità di fluoro (inferiore a 0,6 ppm)."



Questo perchè anche i denti da latte sono soggetti a carie per cui è bene proteggerli fin dalla più tenera età. Ma come procedere per somministrarlo e in quale quantità? Al mio piccolo di quasi tre anni la pediatra ha consigliato quattro gocce al giorno di fluoro. Ma ad una cosa bisogna stare attenti. Assicuratevi che il dentifricio con cui lavate i denti al piccoli non contenga fluoro atrimenti gliene somministrereste troppo. E soprattutto leggete bene l'etichetta delle acque in bottiglia che delle volte contengono un contenuto di fluoro superiore a 0,6 ppm.

Se vostro figlio non lo assume ancora, consigliatevi con il vostro pediatra che vi prescriverà il dosaggio e la modalità di somministrazione più adatte all’età del vostro piccolo. Naturalmente per prevenire problemi ai denti è bene anche fare attenzione all'igiene della bocca e dei denti ed cercare di togliere ai bimbi il succhotto o l'abitudine di succhiarsi il dito netro i tre anni di età.

Via | Bambini.Corriere
Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail