Babbo Natale non esiste? Tutti contro la gaffe di un maestro inglese


Babbo Natale è un mito per tutti i bambini e i genitori fanno di tutto per non svelare ai piccoli la verità su questo signore che abita al Polo, veste di rosso e attraversa i cieli con le sue renne. Un insegnate della scuola elementare nel Dorset, Inghilterra, non ha resisto alla tentazione e ha dichiarato ai piccoli che Babbo Natale non esiste. Una verità che scotta, per gli alunni della quarta elementare della Christchurch Junior School e anche per i loro genitori che si sono imbufaliti.


Non è stato accidentale. Mio figlio ha raccontato che il maestro ha detto ai bambini di mettersi le mani sulle orecchie se non volevano rovinarsi il Natale e poi li ha scandalizzati.

Ha confessato un genitore. Il preside della scuola ha dovuto rimettere ordine nel suo istituto, scusandosi personalmente e soprattutto pubblicamente con le mamme e i papà. L’insegnante, invece, non ha reagito: anzi è totalmente stupito di tanta bufera, per una cosa da poco. Per cercare di far tornare il buon umore ai bimbi Christchurch Junior School è intervenuto anche Ufficio postale del Regno Unito, che ha pubblicato la seguente lettera di Santa Claus:

Sono molto impegnato in questo periodo al Polo Nord per essere sicuro che tutti i regali, compresi i vostri, siano pronti per la vigilia. Per questo dovete inviarmi le vostre letterine entro il 14 dicembre a questo indirizzo: Santa/Father Christmas, Santa’s Grotto, Reindeerland, SAN TA 1.

Forse è una sciocchezza credere a Babbo Natale, ma è un’esperienza davvero magica. Dura poco, perché rovinarla prima del tempo?

Via| IlMessaggero
Foto| Flickr

  • shares
  • Mail