Dieci cose che una mamma deve insegnare ai propri figli maschi

teachingI genitori sono i primi educatori, e il rapporto con la mamma è il primo, il più viscerale e il più duraturo che i bambini instaurano. È alle mamme che spetta il compito di insegnare certe cose ai propri figli, e Lilsugar ha stilato un elenco di dieci cose che ogni madre deve insegnare al figlio maschio:


  • Ad esprimere le proprie emozioni e a non tenersele dentro.
  • A dire “prima le signore”, ad aprire la porta alle donne, a togliersi la giacca per metterla sulle spalle di chi trema di freddo, a ritrovare certi piccoli gesti di cavalleria.
  • Ad abbassare la tavoletta del water, a curare la pulizia, ad imparare a cucinare e a fare il bucato.
  • Ad incanalare l’energia verso passioni positive: sport, arte, danza, scrittura o qualunque sia la sua passione più autentica.
  • Che è meglio lottare con il cervello che con i pugni.
  • Che non seguire il gruppo non significa essere un perdente ma essere un leader.
  • A prendere le parti del più debole.
  • Che può fare la differenza nella vita.
  • Di non preoccuparsi troppo di rendere orgogliosi gli altri, ma di essere orgoglioso di se stesso.
  • Che i sorrisi sono gratis e che si possono donare con generosità.

Io ne condivido una buona parte perché ritengo che la madre possa insegnare meglio di chiunque altro certe sfumature di rispetto, attenzione verso gli altri e di cura verso se stessi. Voi le condividete? Non aggiungereste qualcosa? O pensate che certe cose spetti al padre trasmetterle ai propri figli?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: