Prevedere la nascita di due gemelli è possibile? Ecco come


Avere una coppia di gemelli è un doppio dono, ma anche una doppia fatica. C’è poco da fare! È possibile prevedere la gravidanza gemellare prima della classica ecografia? Su questo tema ci sono ovviamente due opinioni totalmente diverse: alcuni esperti sostengono che il corpo non dia segnali all’inizio della gestazione, mentre altri sono convinte che prendendo in considerazione fattori oggettivi (e soggettivi) si riesca a ipotizzare una gravidanza gemellare.

Le ultime ricerche scientifiche hanno dimostrato che esistono delle correlazioni interessanti: sottoporsi a dei trattamenti di fertilità, avere più di 30 anni e soprattutto avere in casa dei gemelli può favorire le possibilità. Ma non è tutto. Sono fattori che indicano una certa predisposizione anche essere molto alte o in sovrappeso o aver avuto già alcune gravidanze.

Questo è il quadro che si può considerare prima del concepimento. Se siete poi all’inizio della gestazione, sono importanti i sintomi. Di solito una gravidanza gemellare si manifesta con un dolore e una perdita da impianto più forte, rispetto alle gravidanze singole.

Le mamme hanno una frequenza cardiaca più elevata: verificate se c’è un aumento del battito cardiaco. È ovvio che nulla può confermarvi la presenza di due cuccioli, finché non fate l’ecografia, ma almeno con tutte queste indicazioni potrete andare dal ginecologo preparate.

Foto| publicdomainpictures.net
Via| LaStampa

  • shares
  • Mail