Natale al cinema con i bambini per la favola di Ernest e Celestine

Ernest e Celestine la favola d'animazione per bambini arriva al cinema.

A Natale è bello fare scorpacciate di cartoni animati e favole d'animazione, ancora meglio se la produzione è nel classico 2d, il tipo di animazione che ci accompagna come se stessimo leggendo una pagina scritta. E' il caso della nuova favola a cartoon per bambini Ernest e Celestine tratta dai libri per bambini scritti e illustrati come dei piccoli dipinti ad acquarello, da Gabriele Vincent, in uscita il 20 dicembre nelle sale italiane, poco prima di Natale.

I protagonisti del film francese di Stephane Aubier, Benjamin Renner e Vincent Patar, con la sceneggiatura di Daniel Pennac, sono un enorme orso e una topolina isolati dai loro rispettivi universi. Lui che odia le convenzioni e sogna di diventare un artista, fa il clown, e lei, una topolina sola sfuggita dai suoi simili e dal "mondo di sotto", situato proprio sotto il "mondo di sopra" dove vive Ernest.

Celestine, alla quale raccontano sempre che gli orsi sono cattivi e hanno come unico scopo quello di mangiare i topolini, non è troppo convinta ed è per questo che quando incontra Ernest non ha paura di lui, ma fiduciosa nel prossimo, stringe amicizia con lui.

Dal canto suo, l'orso si sente poco amato, e non viene ben visto (come può un orso fare amicizia con un topo?) Ma i due personaggi soli nella vita, nonostante tutto e tutti, sapranno comprendersi, e sostenersi l'un l'altro. Il piccolo team cercherà di vincere i pregiudizi dilaganti. Riusciranno nell'impresa?

  • shares
  • Mail