L'Expo dei bambini e dei ragazzi al Parco Trotter di Milano

Parco Trotter a Milano diventerà la sede dell'Expo dei bambini e dei ragazzi. Parola di Giuliano Pisapia, sindaco della città meneghina, che in questi giorni sta lavorando sodo per la realizzazione della grande esposizione che nel 2015 terrà gli occhi di tutto il mondo puntati sul nostro paese. Ovviamente, non potevano essere dimenticati i bambini.

Expo 2015

Milano si dimostra attenta ai bambini: grazie alla riqualificazione di questa bellissima zona del capoluogo lombardo, infatti, in occasione dell'Expo 2015 verrà allestito uno spazio dedicato ai più piccoli, coinvolgendoli in questo progetto, per poter far respirare loro tutta l'atmosfera di un avvenimento internazionale di tale portata, senza perdere però i valori della tradizione locale.

Giuliano Pisapia è intervenuto in prima persona per parlare dello stato di avanzamento dei lavori di riqualificazione del Parco Trotter, che diventerà la sede ufficiale dell'Expo dei bambini e dei ragazzi. Il Parco si trova nella periferia nord della città di Milano: qui, secondo il sindaco, i giovani verranno coinvolti in questa grande manifestazione, imparando e parlando di un futuro globale e, soprattutto, di un mondo senza fame.

Per il primo cittadino milanese si tratta di un bel regalo di Natale per tutti i suoi cittadini: il progetto di riqualificazione di questo storico parco, realizzato dall'amministrazione comunale insieme alla Fondazione Cariplo, prevede di dare nuova vita a quest'area verde di 126 mila metri quadri, ideata nei primi anni Venti proprio per accogliere i bambini gracili e con situazioni famigliari delicate.

Dal 1969 il parco ospita una scuola materna, una elementare e una media, caratterizzate da una didattica innovativa: il parco è aperto a tutti dopo la fine dell'orario scolastico, con diverse manifestazioni ed eventi organizzati.

È uno dei gioielli della città e un punto di riferimento per i milanesi.

E in occasione dell'Expo diventerà ancora di più uno spazio per i bambini!

Via | Ansa

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail