Le mamme con figli disabili posano per il calendario della differente felicità

Il calendario delle mamme H

Ecco una bellissima iniziativa organizzata da un gruppo di mamme con figli disabili, presenti e super attive anche sui social, che hanno deciso di posare insieme ai loro cuccioli per un calendario gioioso e positivo, quello della differente felicità. Si avvicina il Natale 2012, ormai mancano solo una manciata di giorni, e se volete fare un pensierino originale e speciale, e contemporaneamente fare un gesto benefico, questo calendario è davvero perfetto.

Dodici mesi in allegra compagnia delle splendide mamme H e dei loro meravigliosi piccolini, donne comuni ma dalla forza strepitosa, che sono l'unica voce dei loro bambini. Niente pose sexy, niente scatti ammiccanti ma semplicemente fotografie di vita, certo una vita straordinariamente condivisa con i figli, in preziosi momenti di tranquilla e serena quotidianità.

Il calendario della differente felicità delle mamme H, così si fanno chiamare sul web, ritrae istantanee di donne come madri normali, radianti e piene d'amore. Lo scopo del progetto è dei più nobili, ovvero svelare la disabilità in una chiave inedita e che non riprenda sempre lo stesso stereotipo della persona diversamente abile che suscita compassione, al contrario, questo calendario vuole essere specchio della grinta di queste famiglie, un messaggio natalizio completamente felice e positivo. Questo diventa anche un gesto che dà coraggio e forza alle neomamme che devono affrontare tutte quelle prime difficili problematiche legate alla complessità di alcune disabilità nel bambino.

"L'handicap non significa automaticamente disabilità, ma lo diventa nel momento in cui la società presenta delle strutture inadeguate, delle barriere fisiche e mentali che rendono la vita difficile ai soggetti portatori di handicap e alle loro famiglie"

Questa è anche la denuncia delle mamme H ad un sistema che spesso abbandona queste famiglie e non si tratta solo delle istituzioni (anche se spesso contribuiscono a creare difficoltà), ma anche di una società che va veloce e troppo spesso non si ferma a riflettere, e frequentemente rinnega e non vuole integrare la diversità nei suoi schemi comuni.

Ecco allora che con il calendario della differente felicità per il Natale 2012 queste mamme lanciano un invito caloroso a guardare alla disabilità anche come ad una risorsa, per quanto fragile, difficile e dolorosa, per capire ed apprezzare la vita, e ricordarci che alla fine la cosa che ci accomuna tutte noi mamme, e quella più importante, è che nella famiglia regni l'amore e tanta voglia di vivere. Insieme.

Via | SuperAbile

  • shares
  • Mail