Libri: un volume dedicato ai ricordi dei nonni

quando i grandi erano piccoli Per molti dei nostri figli, i nonni sono una risorsa essenziale sia perchè da loro possono imparare tanto, sia perchè sono la coccola in più che fa sempre piacere. Per questo mi è particolarmente piaciuto il titolo "Quando i grandi erano piccoli", il secondo della collana Split Book.

Il libro vede protagonisti i nonni di oggi e... i loro ricordi. Un bel giorno Luca e Marta chiedono ai loro nonni di sfogliare l’album di fotografie di famiglia. Nel libro vengono illustrate sia situazioni che rappresentano la sfera privata (il primo bagnetto, le vacanze al mare), sia particolari della vita pubblica (la città e il traffico, la scuola, il supermercato).

Attraverso queste immagini e la loro sequenza, il bambino impara in un unico colpo d’occhio a riconoscere le differenze dovute al passare del tempo. Infatti, lo scorrere delle foto corrisponde in parallelo allo scorrere dei decenni, fino a scoprire che, al di là dei cambiamenti “storici”, un bambino rimane sempre un bambino.

La collana Split Book è dedicata alla fascia d’età 3-5 anni, albi illustrati che, sfruttando lo spazio della doppia pagina, forniscono al piccolo lettore una prospettiva temporale e spaziale nuova, basata sul parallelismo delle scene e sulla contemporanietà cronologica delle situazioni. Il primo volume di questa collana si chiama "Mentre la mamma è al lavoro..." ed è in libreria già dallo scorso mese di ottobre.

"Quando i grandi erano piccoli"
Testo: Silvia Teodosi
Illustrazioni Sara Gioria
gradoZero Edizioni
Euro 11,90 pag. 24

  • shares
  • Mail