Dolmen per Amref, i cartoni animati della nostra infanzia

Anna dai capelli rossiFare del bene agli altri è molto importante, soprattutto a Natale, ma stavolta il progetto di Dolmen per l'Amref fa molto bene anche a chi collabora. Se infatti comprate i cofanetti prodotti dalla Dolmen, già recensiti nellaBlogosfera e contenente ognuno 4 dvd vi portate a casa i cartoni animati cui siete più affezionati. Da Anna dai capelli rossi a Pinocchio, ce n'è davvero per tutti i gusti.

Per quanto mi riguarda, più di Anna dai capelli rossi e Heidi, mi ha colpito la raccolta degli episodi di Vicky il vichingo. Vi ricordate i nostri i quaderni delle elementari con le copertine coi fumetti? Bene, oltre a Braccio di ferro c'erano anche le storie di Vicky. Che dire poi della mitica Pippi calzelunghe?

Penso sempre che ai nostri figli debba essere insegnata la pluralità dei linguaggi, compresi quelli televisivi, compresa la diversità del tratto dei disegnatori nonché la differenza nello sceneggiare le storie. Questa è una buona occasione per tenere un po' di tutto a portata di mano e divertirci anche noi con la scusa di far conoscere ai nostri pargoli i beniamini della nostra infanzia. Poi, diciamo la verità, è bello scoprire che al di là delle differenze generazionali, del fatto che i nostri figli sono iper stimolati rispetto a noi (come lo eravamo noi rispetto ai nostri genitori) ciò che rallegra, spaventa, incuriosisce un bambino non cambia mai. Il che ci fa ritrovare un po' di quella leggerezza che crescendo abbiamo magari perduto.

  • shares
  • Mail