L'insulinoma in gravidanza: le cause e le cure più efficaci

insulinoma in gravidanza

L'insulinoma è un tumore a carico del pancreas, alle cellule che svolgono la sintesi dell'insulina: si tratta del più comune tumore endocrino del pancreas, che è maligno nel 5-15% dei casi verificati. Questo tumore causa un rilascio eccessivo di insulina nel corpo, con cali glicemici in particolar modo quando il paziente è a digiuno.

I sintomi dell'insulinoma sono i sintomi tipici dell'ipoglicemia: ci possono essere alterazioni visive, mal di testa, confusione, disorientamento, sudorazione, tremori, pallori, palpitazioni e persino coma. I sintomi possono peggiorare dopo aver praticato dell'esercizio fisico, dopo aver assunto degli alcolici, in caso di diete ipocaloriche e in caso di trattamento con solfaniluree.

La diagnosi di insulinoma viene effettuata attraverso analisi ematiche, ma possono anche essere somministrati dei farmaci per poter stimolare il rilascio di insulina e verificare il comportamento dell'organismo.

L'insulinoma si cura con l'asportazione tramite intervento chirurgico del tratto di pancreas che è stato interessato dal tumore. Nel caso in cui non si possa procedere all'asportazione chirurgica, allora il problema può essere risolto tramite la somministrazione di un farmaco diazossido, accompagnato da un diuretico, per evitare problemi di ritenzione idrica. Il medico potrebbe anche somministrare, in caso di insulinoma, farmaci come l'octeocride, i glucocorticoidi, la fenitoina e i calcio-antagonisti.

In caso di gravidanza, il medico saprà consigliare al meglio le donne in dolce attesa per poter trovare la cura giusta, anche perché non sempre l'intervento chirurgico è possibile nei nove mesi di gestazione.

Ricordo comunque che l'insulinoma è molto raro e i casi di tumore maligno sono molto bassi. Di tutti gli insulinomi l'80% è singolo, mentre solo il 10 per cento è maligno: si verifica nell'organismo di una persona 2 250000 persone e, solitamente, con un'età media che si attesta sui 50 anni. Colpisce molto di più gli uomini rispetto alle donne.

Via | My personal trainer

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail