Crescita: stimolare la vista dei bambini

baby toysI sensi del bambino si sviluppano già prima della nascita ma nei primi mesi tocca a noi stimolarli perché lo sviluppo cognitivo vada di pari passo con la crescita. Ecco qualche consiglio suggerito da Bebes y Embarazos per stimolare la vista dei bambini.

Mostrate al bambino oggetti in movimento, preferibilmente colorati e magari animati. I giochi interattivi sono l’ideale, perché puntano su tutti e cinque i sensi. Anche una giostrina sulla culla aiuta a stimolare le capacità visive dei bambini.

Uscite spesso a fare una passeggiata in passeggino, lasciando che il bambino veda ciò che lo circonda, se ne lasci incuriosire e l’osservi con attenzione. Una sosta al parco o un pomeriggio di bel tempo in terrazzo sono alternative altrettanto valide.

Dategli uno specchio e lasciate che sperimenti con la propria immagine. Può farlo già dai quattro mesi, ma ovviamente scegliete uno specchio infrangibile. Alcuni giochi interattivi ne prevedono uno. Potrà riconoscersi, gesticolare e osservarsi, imparando anche a conoscere il proprio corpo.

Stimolatelo avvicinandogli oggetti disparati, a distanza molto ravvicinata. Già a due settimane di vita il bambino si accorge di ciò che si muove intorno a lui ed è capace di levare la mano per proteggersi o per cercare di afferrare quello che vede.

Infine, parlategli faccia a faccia da vicino, facendo anche qualche smorfia. Questo aiuterà moltissimo anche le sue capacità di linguaggio oltre che quelle visive. E naturalmente rafforzerà anche il legame tra genitore e figlio.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail