Un rimedio fantasioso contro la depressione pre parto: il ricamo!

gravidanza_ricamo Il ricamo è un hobby, se non un'arte, oggi un po' dimenticato. Peccato, perchè potrebbe essere un ottimo rimedio contro la noia e (a volte) la depressione che assale molte donne in gravidanza costrette a trascorrere alcuni mesi a letto dovendo centellinare i loro movimenti.

Molte donne iniziano questa pratica proprio quando sono in dolce attesa preparando il corredino del figlio o il fiocco da appendere in fondo al portone. Dover passare molto tempo a letto può essere l'occasione giusta per accogliere con tanti colorati lavoretti il nostro piccolo!

D'altra parte ricamare non richiede un grande sforzo fisico. Occorre invece una buona vista, tanta pazienza, fantasia, allenamento e tanto amore pensando che da lì a pochi giorni un neonato dormirà sotto il lenzuolo che stiamo cucendo. Si possono ricamare bavagliette, lenzuolini, copertine, camiciole e il classico fiocco! Esistono molti tipi di tecniche. Tra le più semplici e diffuse ci sono il punto croce e il mezzo punto.

Dal giornalaio sono tantissime le riviste in vendita sul ricamo, anche specializzate sui bambini. Nella rete è possibile anche trovare dei siti da cui scaricare modelli gratuiti. Spesso, infatti, gli schemi che si trovano in internet vanno acquistati, ma non è sempre così. Vi segnalo ad esempio questo portale Clubdelpuntocroce.com a cui è possibile iscriversi e trovare disegni a costo zero. Su Megghy.com sono disponibili sia schemi gratuiti che link a modelli a pagamento. Molti sono anche i siti stranieri, anche in questo caso è difficile trovarli gratuiti. Eccone alcuni esempi a pagamento: Embroidables.com e Embroidery.com. Specializzato in punto croce è invece Crossstitchuk.com: qui ci sono anche simpatiche idee per i vostri regali di Natale!

Foto | dinogen

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: