Giochi per bimbi di 4 anni: le carte Uno di Winne Pooh

uno-winnie the poohPoco tempo fa hanno regalato a mio figlio il gioco di carte Uno Junior della Mattel. Si tratta di una versione del noto gioco riadattata alle esigenze dei nostri bimbi, quindi con grafica personalizzata con i personaggi del mondo di Winnie, regole semplificate e numeri più grandi.

Per chi non lo conosce, Uno (e il suo cugino "Solo") sono giochi di carte basati sull'accoppiamento dei numeri o dei colori, dove ogni partecipante a turno deve scartare una delle sue carte in accordo con quella posizionata per ultima sul tavolo. L'obiettivo è finire per primi il proprio mazzo. Esistono poi delle carte-punizione e dei Jolly per creare dei diversivi e avvantaggiarsi nei confronti degli avversari.

Mio figlio, che ha 4 anni, ha imparato abbastanza in fretta le poche semplici regole e ora è un grandissimo appassionato, cosa che gli ha anche permesso di imparare ancora più in fretta i numeri, anche quando hanno un carattere leggermente diverso da quelli che vede abitualmente. Soprattutto, con il tempo sta imparando che non sempre si può vincere ma è bello anche partecipare ad una partita dove magari vincono il papà o la mamma, salvo rifarsi alla successiva. Inoltre le numerose partire gli stanno facendo apprendere le varie tecniche di gioco e le tattiche per mettere in difficoltà l'avversario che in quel momento può essere vicino alla chiusura, aggiungendo spessore al gioco.

Devo dire che si tratta di un gioco ben fatto, le carte sono grandi e resistenti (resistono anche al fratellino di 10 mesi) e molto spesso usiamo una partita come sostitutivo della lettura di una storia prima della nanna. Lo si può trovare in qualsiasi negozio di cartoleria o giocattoli ad un costo di circa 10 euro.

  • shares
  • Mail