Seguici su

Salute

Come fare l’aerosol ai bambini, ecco i trucchi per convincerli

Durante l’inverno capita che il pediatra prescriva un ciclo di aerosol al piccolo. Ecco qualche trucco per convincere il bambino a farlo.

I bambini non amano rimanere fermi, sono vivaci, e difficilmente riescono a fare qualcosa di importante per la loro salute senza essere intrattenuti da mamma e papà. Ma è anche normale, sono piccoli e non in grado di capire che delle volte la medicina o la cura per il raffreddore e il catarro sono essenziali per stare bene e non rimanere troppo a casa nel periodo invernale. In effetti, è utile per gli attacchi d’asma, per la tosse persistente, o per le bronchiti.

Da qui nasce il problema di come fare l’aerosol in maniera efficace. I trucchi per convincerli sono tanti. I genitori provano con le canzoncine, con i giochini o con un libretto su cui guardare le figure o seguire una fiaba, per evitare che i piccoli soprattutto in età prescolare strapprino via la mascherina e scappino come dei fulmini.

Cos’altro ci si può inventare per seguire il ciclo di cure prescritto dal pediatra? Innanzitutto provare a vedere se per la patologia di vostro figlio siano adatte le macchine per aerosol silenziose, di nuova generazione, più sopportabili, oppure inventarsi l’esistenza di un folletto scaccia-tosse che vive nel nebulizzatore.

Se invece il piccolo paziente è neonato o di pochi mesi d’età, è meglio tenerlo in braccio in maniera che il contatto con il corpo della mamma o del papà lo tranquilizzi, e legare la mascherina alla testa in modo tale che anche se si muove un po’ o piange, possa respirare la soluzione.

Un’altra soluzione è mostrargli un cartone animato in tv, oppure raccontare una storia dove un aeroplano in volo -la mascherina- dopo un lungo viaggio subisce un avaria tanto da dover atterrare sulla bocca del piccolo. O ancora fare l’aerosol al pupazzo o alla bambola preferita con cui è bello condividere ogni momento della giornata.

L’importante però è cercare di non essere autoritari, usare la dolcezza, avere molta pazienza e insistere. Se il pediatra vi ha detto che il bimbo ha bisogno di seguire la terapia, rinunciare solo perché fa resistenza non sarebbe utile per il benessere del piccolo.

Via | LaStampa]
Foto | Getty Images

Leggi anche

Asilo nido Asilo nido
Cronaca3 giorni ago

Bonus asilo nido 2023: cos’è e chi può richiederlo

Il bonus asilo nido 2023 è un sussidio per le famiglie per sostenere le spese del nido: vediamo quali sono...

Latte biberon allattamento Latte biberon allattamento
Alimentazione per bambini4 giorni ago

Latte di asina, sostituto perfetto al latte vaccino: tutti i benefici per il bambino

Il latte di asina è il latte più simile a quello materno, ed è perfetto da usare per l’alimentazione del...

test gravidanza positivo test gravidanza positivo
Gravidanza5 giorni ago

Si può rimanere incinta con il ciclo? Ecco cosa c’è da sapere

In moltissime si chiedono se si può rimanere incinta con il ciclo mestruale, cerchiamo quindi di fare chiarezza sull’argomento. E’...

Gravidanza maschio o femmina Gravidanza maschio o femmina
Gravidanza6 giorni ago

Calendario cinese della gravidanza: come scoprire se il bebè sarà maschio o femmina

Il calendario cinese della gravidanza permette di scoprire se il nascituro sarà maschio o femmina: scopriamo come funziona! Il calendario...

Bambina che dorme papà Bambina che dorme papà
Intrattenimento6 giorni ago

Ninna nanna mamma, testo: la canzone perfetta per far addormentare i bambini

Ninna nanna mamma: ecco il testo della famosa filastrocca e canzone amata molto da tutti i bambini e dai genitori....

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Bimbi in automobile1 settimana ago

Lunghi viaggi in auto: 3 idee per intrattenere i piccoli

Durante i lunghi viaggi in auto i bambini tendono ad annoiarsi molto facilmente, questo perché devono stare seduti e non...

colesterolo colesterolo
Salute1 settimana ago

Vino: perché aiuta contro il colesterolo?

Il controllo dei valori del colesterolo è fondamentale se si ha intenzione, comprensibilmente, di mantenere in salute il sistema cardiovascolare...

campo di concentramento campo di concentramento
Educazione1 settimana ago

Giornata della Memoria: come spiegare la Shoah ai bambini

Il 27 gennaio ricorre la Giornata della Memoria: ecco come spiegare quel periodo buio della nostra storia ai più piccoli....

outfit pioggia stivali outfit pioggia stivali
Intrattenimento1 settimana ago

Weekend di pioggia: come intrattenere i bambini?

L’inverno non è la stagione preferita di chi ha figli per diversi motivi, a partire dai malanni che i bambini...

Paris Hilton Paris Hilton
Celebrità2 settimane ago

Paris Hilton è diventata mamma, il figlio è nato da maternità surrogata

Paris Hilton è diventata mamma: l’ereditiera ha annunciato oggi la nascita di suo figlio, probabilmente nato da madre surrogata. Paris...

Mamma che allatta al seno Mamma che allatta al seno
Allattamento2 settimane ago

Allattamento e ciclo: cosa c’è da sapere a riguardo

Cosa c’è da sapere sull’allattamento e ciclo dopo il parto? Ecco tutte le informazioni più utili sul cosiddetto capoparto. Quando...

Neonato appena nato Neonato appena nato
Mamma2 settimane ago

Rooming-in, è sicuro? Cos’è e come funziona questa pratica per le neo mamme

Rooming-in, una pratica che permette a mamma e neonato di stare insieme 24 ore al giorno in ospedale: cerchiamo di...