Cosa fare per aiutare lo sviluppo cognitivo dei neoanti dai 0 ai 3 mesi

sviluppo

Sentiamo spesso parlare dello sviluppo cognitivo, degli stimoli ambientali pretesi dai genitori, solitamente capaci di incuriosire e attivale la curiosità e quindi l'apprendimento del neonato, ma quali sono questi stimoli? Cosa si richiede di fare al genitore per aiutare il bebè dai 0 ai 3 mesi a crescere?

In realtà sono azioni e consigli che solitamente mettiamo già tutti in pratica quasi inconsciamente, ma per stimolare ulteriormente è bene sapere che può aiutare leggergli una favola, un libro dai colori sgargianti, e la voce di mamma o papà, può fare miracoli, parlarci e sorridergli, sembra ovvio e per molti probabilmente lo è ma è bene sottolinearlo, mentre i giocattoli appesi sopra alla culla sono una chicca per la sua attenzione.

Guardarsi allo specchio e riconoscersi, se non avete specchi da posizionare alla sua altezza allora passeggiate ogni tanto in bagno con il bebè in braccio la sua immagine riflessa è motivo di grandi risate e curiosità, munirsi di giocattoli musicali, e cantate, la musica unita alla vostra voce è molto apprezzata.

Via | Parents

  • shares
  • Mail