L’estate invita al movimento e all’attività fisica. Crescono perciò anche le occasioni, soprattutto per i bambini, di scivolare, sbucciarsi un ginocchio o semplicemente restare vittima degli appetiti delle zanzare. Perciò, quando prepariamo i bagagli dobbiamo pensare anche ad attrezzare un piccolo pronto soccorso da portarci dietro per stare più tranquilli.

A meno che il proprio bambino non abbia problemi di salute particolari, basterà dotarsi di tutti quei rimedi che normalmente abbiamo già in casa. Eccone la lista completa:

  • Cerotti: oggi ce ne sono anche di colorati appositamente creati per i bambini. Se la vacanza è al mare, scegliete quelli resistenti all’acqua.
  • Ghiaccio spray: utile in caso di cadute o di botte per evitare che la parte si gonfi.
  • Creme antistaminiche e antistaminici orali: contro le punture di insetti o manifestazioni allergiche come orticaria, edema diffuso, ecc.
  • Compresse o braccialetti contro il mal d’auto, d’aria e di mare
  • Disinfettanti: da spruzzare sulle ferite
  • Antipiretici: in caso di febbre
  • Un collirio: per lenire le irritazioni dovute alla sabbia o al vento

Naturalmente, prima di ricorrere a ciascuno di questi rimedi leggete sempre attentamente le istruzioni allegate alle confezioni anche se si tratta di prodotti da banco e non di veri e propri medicinali. Il foglietto illustrativo, tuttavia, potrà suggerirvi il modo migliore di soccorrere il piccolo utilizzando al meglio il rimedio prescelto

Foto | Flickr

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Salute Leggi tutto