Idee per il Natale dei bambini: i dolci da giocare (2)

torta puzzle

Meno male che conservo sempre tutto! Un paio d'anni fa' ho trovato in Donna Moderna un servizio con tante idee per realizzare dolci fatti apposta per i bambini. Proprio come la torta puzzle che vedete nella foto: una torta prima da costruire e poi da mangiare tutti insieme golosamente.

Ecco cosa vi serve: 250 grammi di farina, un uovo e due albumi, 1/2 cucchiano di bicarbonato, 1/2 di cannella e 1/2 di zenzero, 70 grammi di burro, 50 grammi di zucchero, due cucchiai di miele d'acacia, 250 grammi di zucchero a velo, 1/2 limone, sale, confetti di zucchero colorati.

Ecco come procedere: mettete in una pentola il burro e il miele e fateli sciogliere a fiamma molto bassa. Intanto, versate la farina in ciotola, aggiungete il bicarbonato setacciato con la cannella e lo zenzero in polvere, lo zucchero, un pizzico di sale e il composto di burro e miele. Unite anche l'uovo intero e 1 albume e mescolate. Dovete impastare gli ingredienti fino a quando il panetto risulta abbastanza liscio e omogeneo. A questo punto, appiattitelo un po', avvolgetelo in un foglio di pellicola per alimenti e fate riposare in frigo per 30 minuti.

Stendete la pasta fino a ottenere una sfoglia rettangolare dello spessore di 1/2 centimetro. Sistematela su una teglia rivestita di carta da forno. Vi state chiedendo come si ottiene la forma della casetta? E' più semplice di quanto possiate pensare: bisogna costruire una dima, cioè uno stampo. Basta disegnare su un cartoncino la casetta o qualsiasi forma ci necessiti. Poi ritagliate il disegno e posatelo sulla torta prima di infornarla tagliando con un coltellino la pasta in più.

Tornando, quindi, alla nostra torta, ritagliate la pasta in più con l'aiuto di una dima. Incidete la torta con gli stampini tagliapasta appositi a forma di puzzle e cuocete in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti. Quando la torta è cotta, tagliate i pezzi con un coltellino ma non separateli.

Mescolate l'albume rimasto con lo zucchero a velo e qualche goccia del succo di limone. Lavorate la glassa e, quando è cremosa e omogenea, mettetela in una tasca da pasticciere con la bocchetta liscia e piccola. Decorate il dolce come vedete nella foto sopra o come più vi piace, usando anche i confettini di zucchero. Quando è solido, potete staccare i pezzi e far giocare i bambini: chi compone il puzzle per primo, mangia la torta!

Via | Donna moderna
Foto | Donna Moderna

  • shares
  • Mail