Copertine patchwork per bambini

Coperta patchworkPatchwork vuol dire, letteralmente, lavoro con le pezze. Spesso associamo l'dea del patchwork ad un gusto un po' country, a volte lezioso. A me personalmente piace molto, pur non avendo particolari doti in questo campo.

Sull'onda dei ricordi della mia infanzia, corredata delle immagini di Sarah Kay e Holly Hobbie, mi sarebbe piaciuto realizzare delle copertine patchwork, ma credo che non troverò mai il tempo, così ho provato a chiedere in giro. Ho scoperto un nutrito gruppo di signore che segue con passione quest'hobby al punto tale, in alcuni casi, da averne fatto la propria attività. Nella mia città si organizzano corsi, mostre e vendite per beneficenza di copertine, tappeti e vari accessori tutti in stile patchwork. Infatti con la stessa tecnica si possono anche realizzare decorazioni natalizie, borse, alberi di natale.

In rete, se siete curiose o se vi serve un'idea in più per il Natale, potete trovare copertine patchwork con varie fantasie, anche in tessuto anallergico (il prezzo varia a seconda di misura e decorazioni richieste), corsi per imparare a realizzare da sole vari capi con questa tecnica, un manuale della Demetra per il Natale e anche un libro, Baby Patchwork, con creazioni interamente dedicate ai bambini.

Per chi vuole allargare i propri orizzonti, oltre alla possibilità di iscriversi alla associazione italiana di riferimento, esistono anche dei veri e propri campionati europei. Per chi invece, come me, preferisce guardare che lavorare, è assolutamente da vedere il film Gli anni dei ricordi con Winona Ryder che apprende la storia della propria famiglia dalle parenti riunite insieme per cucire il quilt per il suo matrimonio.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: