Come tagliare i capelli ai bambini in casa con il fai da te

tagliare i capelli ai bambini

Tagliare i capelli ai bambini in casa non è difficile: basta solo armarsi degli strumenti giusti. Quando eravamo piccoli le nostre mamme non ci portavano quasi mai dal parrucchiere, preferendo la via economica e pratica del fai da te. Bisogna fare però molta attenzione a tagliare i capelli dritti (un tempo si usava la scodella, per dei caschetti perfetti!!!).

Per tagliare i capelli ai bambini, avremo bisogno di un paio di forbici a punta ben affilate (se non lo sono, vedete di rendere le lame perfettamente taglienti, così farete prima), di un pettine sottile, di una sedia comoda (e se il bambino si spazientisce, mettetegli un videogame o un televisore davanti, almeno starà fermo durante il taglio).

Per tagliare i capelli ai bambini in casa scegliete un posto facilmente pulibile: il bagno è perfetto, ma se è piccolo potete anche andare in cucina (magari posizionando per terra dei tappeti, degli stracci o dei giornali per raccogliere prima i capelli che cadranno). Scegliete una sedia che vi permetta di sovrastare il bambino, ma non troppo, per non dover fare troppa fatica con le braccia.

Ricordatevi di mettere un asciugamano intorno al bambino, così non si sporcherà con i suoi capelli: potete tagliarli anche da sporchi, evitate di tagliare i capelli bagnati perché rendono più difficile la misurazione della lunghezza. Una volta scelta la lunghezza, procedete a pettinare con cura i capelli: poi con l'aiuto del pettine, tagliate ciocca per ciocca (non fatele troppo grandi le ciocche, altrimenti il taglio potrebbe risultare troppo asimmetrico).

Quando avete finito, controllate ed eventualmente tagliate alcuni piccoli ciuffetti rimasti un po' più lunghi del dovuto.

Via | Ewrite

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail