L’ultima volta che sono stata dalla pediatra, ho scoperto che la regione in cui vivo ha distribuito dei volantini dotati di fori (possono essere agganciati al libretto sanitario) che affrontano il tema della sicurezza in casa. Con lo slogan La vita cambia, cambia la casa, la regione si propone di dare suggerimenti utili per evitare i più comuni incidenti domestici. Si parte con i neonati da 0 a 6 mesi d’età.

Le precauzioni da prendere sono: controllare sempre la temperatura del latte nel biberon (specie se avete usato il microonde per scaldarlo) per evitare ustioni della bocca; non lasciare mai solo il bambino su di un ripiano alto. Come dicevano al corso per le mamme: quello che non sa fare fino a cinque minuti prima lo impara esattamente nel momento in cui ti allontani; far dormire il bambino sulla schiena o su di un fianco con l’apposito supporto; verificare la temperatura dell’acqua del bagnetto.

Io aggiungerei: non perdere mai di vista il bambino nel bagnetto neanche se l’acqua e poca e lui si regge benissimo da solo sulla schiena e infine farlo giocare solo con giocattoli certificati e privi di parti o pezzi di stoffa che possono essere facilmente inseriti. Volete aggiungerne altri dettati dalla vostra esperienza?

Foto | Flickr

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più

I baby tifosi dei Mondiali in Germania 2006

Altro su Sicurezza bambini Leggi tutto