La questione ‘educazione al vasino’ é un tema molto dibattuto in Rete dalle mamme. Su Babyparenting, in particolare, é sfociato un quesito posto da una mamma con un bimbo che ha appena abbandonato il pannolino e imparato ad usare il vasino. La madre chiede alla community se é giusto portare con sé l’accessorio miracoloso quando si visitano parenti o amici, se sia il caso di imporre agli amici di sistemarlo anche in soggiorno dove il piccolo é abituato a fare pipì e pupù.

Certo é che se avete abituato il piccolo a portarsi il vasino in ogni stanza della casa sarà arduo limitarlo in occasione di visite in casa d’altri ma mi sembra giusto stare dalla parte degli amici e parenti che trovano fastidioso che il piccolo lo porti in qualsiasi zona della casa. Il posto più giusto e l’unico dove il bimbo deve fare i suoi bisognini é la stanza da bagno, e anche il piccolo deve sapere che quello é l’unico luogo giusto.

Secondo me le esigenze dei padroni di casa devono essre rispettate. Se c’è eccessiva difficoltà per il piccolo é meglio rimanere a casa per conto proprio fino a quando il bambino è pronto a usare il vasino in bagno. Sarà difficile ridurre le proprie visite ad amici e famiglia ma le esigenze del vostro bimbo sicuramente sono al primo posto nella lista, e poi il periodo di ‘addestramento’ al vasino non dura molto e arriverà presto anche il momento di usare il water. Ad ogni modo, penso che ognuno di noi debba fare le regole in casa propria.

Credete che la mamma debba premere per convincere la famiglia e i parenti a sistemare il vasino dove il bimbo desideri, oppure come vi comportereste in questa situazione?

Foto | Flickr

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più

Come imparare a cucire un piagiama per bambina 1a parte

Altro su Crescita Leggi tutto