Strisce rosa, i parcheggi per le mamme in dolce attesa

strisce rosaL'iniziativa è nata nel 2005, ma sembra che quest' anno i comuni aderenti al progetto siano moltiplicati, e questo ci fa molto piacere, l'idea in se è molto semplice, realizzare dei parcheggi riservati alle donne durante il periodo della gravidanza o con neonati a seguito, i posti auto sono segnalati da splendenti strisce rosa e sono gratuiti.

L'idea è nata dalle mamme di Quimamme.it ed è talmente semplice da riscuotere un ampio successo in tutte le città italiane, oltre alle strisce che già da sole bastano a identificare almeno una situazione anomala, le zone sono segnate anche da un cartello dove appare una cicogna con l'avvertenza “ Diamo la precedenza a chi aspetta”

Da Nord a Sud le città hanno accolto l'iniziativa inserendo questi parcheggi nei luoghi comunemente più frequentati dalle mamme, vicino agli ospedali,nei pressi di consultori, asili, scuole materne, ovviamente nessuno si è dimenticato quei luoghi essenziali come i centri commerciali e i supermercati.

L'idea ci piace, anche perchè i tempi per cercare parcheggio sono davvero duri e addentrarsi nella foresta dei semafori con il pancione è uno sforzo disumano, alleviarlo un'iniziativa davvero gradita, il servizio viene definito di cortesia e non rappresenta un obbligo, amo pensare che proprio per questo venga maggiormente rispettato, speriamo.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: