Come preparare la frutta per bambini di 12 mesi

Ecco come preparare la frutta fresca per i bambini di 12 mesi.

di miriam

La frutta è un alimento importantissimo nell’alimentazione del bambino e chiaramente anche dell’adulto perchè preziosa fonte di vitamine e sali minerali benefici e salutari per l’organismo, e fondamentali per la giusta crescita e sviluppo dei bambini. Sin da piccoli bisogna quindi abituarli al gusto dolce e squisito della frutta, anche per fare crescere ii bambini con una sana abitudine alimentare.

La frutta fresca
è anche una delle prime sostanze solide che si danno al bambino durante lo svezzamento, nella primissima fase sotto forma di omogeneizzati, sia fatti freschi in casa (molto meglio) che quelli classici nei vasetti che si trovano al supermercato. Mela, pera e banana sono solitamente i primi frutti che si introducono perchè poco allergici, mentre per gli agrumi, chiedendo sempre al pediatra di fiducia, si deve aspettare dopo l’anno compiuto. Ma come preparare la frutta per bambini di 12 mesi d’età già svezzati?

La frutta si può consumare in vari modi, si possono preparare centrifughe o succhi freschi senza zuccheri per i bambini (la frutta ne contiene già naturalmente), o semplicemente sbucciargliela e abituarli a consumarla a fettine. O ancora si può tagliare a pezzettini e metterla nello yogurt naturale o intero, adatto per i bebè di un anno. Un’altra alternativa è mettere la frutta fresca nel mixer, e fare una cremosissima purea, i bambini gradiranno molto, come fosse un delizioso dolce al cucchiaino.

I Video di Bebèblog

I rapporti sessuali dopo il parto