Kickbee: tweet dal pancione

Tweet dal pancione Sappiamo quanto le mamme comunichino con carezze e paroline dolci con il piccolo che é ancora nella pancia. Oggi, dopo l'idea di raccontare il parto via Twitter per stare al passo con i tempi, e per chi é appassionato dei social network, nasce un sistema per comunicare con il feto, registrandone anche i movimenti.

Kickbee è una fascia prototipo da mettere sul pancione contenente dei sensori. Quando il piccolo darà dei calci invierà un tweet (naturalmente senza essere consapevole di farlo) e grazie al collegamento wireless, sarà in grado di "comunicare" via Twitter, con dei messaggi del tipo: “Ho scalciato nella pancia di mamma alle 12.00“. In breve, un microcontrollore analizza i segnali elettrici, quindi trasmette i dati ad un computer via Bluetooth. Un'applicazione Java sul computer analizza il valori segnalati dal sensore e seleziona un appropriato messaggio di testo per Twitter.

Divertente anche se forse non é in cima alla lista delle priorità delle future mamme. Forse, però, può essere d'aiuto ai papà solitamente esclusi dal meraviglioso rapporto intimo che le mamme instaurano con il feto nei fatidici nove mesi.

Via | Babygadget

  • shares
  • Mail