Naturalmente non è davvero possibile capire i bambini in una sola mossa. Tuttavia c’è una posizione da cui molte cose diventano chiare e nitide. Avete presente ne L’attimo fuggente, il film con Robin Williams, la scena in cui tutti salgono sui banchi per avere una diversa percezione del mondo, un nuovo punto di vista? Ebbene, spero che anche noi abbiamo imparato questa lezione e che un domani sappiamo insegnarla ai nostri figli.

Per comprendere il mondo dei nostri bambini, invece, dobbiamo compiere l’operazione contraria. E’ un esercizio che vi invito a fare in coppia: a turno mettetevi in ginocchio di fronte all’altra persona. Poi guardatevi intorno: cosa vedete e soprattutto come vedete? Non vi piacerebbe che il vostro interlocutore si abbassasse un po’? Non vi sentireste a disagio nel sentirlo urlare o inveire contro di voi? Non sarebbe bello se potesse prendervi sulle spalle e farvi guardare più in alto? Fatemi sapere come è andata.

Foto | Flickr

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più

Civilino e l’incendio

Altro su Educazione Leggi tutto