Ai bambini basta anche uno scatolone o qualche sedia intorno ad un tavolo per immaginare un rifugio, un castello, un fortino o una casa principesca in cui giocare, ma se a farne le veci è la coperta doppio uso di Donna Wilson l’aspetto della casetta immaginaria improvvisamente diventa visibile anche a chi non è dotato di troppa fantasia.

Si tratta di una coperta in pura lana pensata per il lettino o per i pisolini sul divano ma che è capace, sostenuta da un paio di sedie, di trasformarsi in una vera e propria casa con tanto di finestre, per sorreggere la fantasia a briglia sciolte di ogni bambino con un aspetto abbastanza veritiero.

Peccato che costi un bel po’… e se si pensasse di personalizzare una coperta qualunque con un abile gioco di patchwork?

Via | Inhabitots

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più

Il vero robot di Gundam si muove

Altro su Giochi Leggi tutto