Le carote fanno bene e sono più buone di un sacchetto di patatine. I bambini si lasceranno convincere?

Carota con faccina sorridente
Negli Stati Uniti, l'industria della carota ha deciso di investire ben 25 milioni di dollari in campagne pubblicitarie che facciano aumentare tra i bambini il consumo di carote. La campagna prevede manifesti pubblicitari, la vendita di carote in sacchetti simili a quelli delle patatine e persino un'applicazione per cellulare che riproduce il suono di una persona che sgranocchia carote. Inquietante.

Personalmente trovo impossibile convincere un bambino a mangiare un cibo che non vuole. Il bombardamento pubblicitario potrebbe forse funzionare solo su chi è già ben disposto verso le carote. Su mia figlia, ad esempio, non avrebbe alcun effetto. Come non hanno avuto effetto neanche le mele ricoperte di allettante cioccolato e le barrette di frutta.

Io spenderei quei 25 milioni di dollari per convincere i genitori a mangiare carote. Perché i bambini imparano da noi. Certo, io mangio molta verdura e mia figlia ancora non vuol saperne, ma arriverà il giorno in cui ne mangerà anche lei. Devo darle solo un po' di tempo. Sull'applicazione per cellulari non mi esprimo, si commenta da sé.

Via | Dayton Daily News
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail