La tosse allergica in gravidanza, ecco le cure più efficaci

Cosa fare in caso di allergie in gravidanza? Sono pericolose per il bambino in pancia? E che rimedi e cure esistono? Sono domande che tante future mamme affette da allergia in dolce attesa e di conseguenza sottoposte a tutti i fastidiosi sintomi, tra cui la tosse allergica e il raffreddore perenne, si sono chieste almeno una volta.

Le allergie in gravidanza sono un tema delicato e certo dipende tanto dalla gravità del disturbo, se è sopportabile e leggero è sempre meglio evitare qualsiasi rimedio medicinale. Se invece l'allergia si manifesta in maniera grave, e non permette di vivere le giornate primaverili con tranquillità, quali sono le cure più efficaci?

In gravidanza in certi casi sono permessi i farmaci antiallergici che sono il rimedio più immediato ad ogni complicazione dell'allergia. In questo periodo in special modo, quando la natura fiorisce e ci sono pollini dappertutto, tantissime donne soffrono dei sintomi delle allergie più diffuse. In attesa poi i disturbi che le allergie provocano come la tosse allergica e il raffreddore possono essere anche più forti e disturbanti del normale.

Pollini, polveri, peli di animali domestici, in particolare in Primavera, attivano il sistema immunitario della donna incinta, che è ancora più allerta che quando non siamo nei mesi di gestazione. I polmoni e il sistema respiratorio possono avere difficoltà e si può soffrire in alcuni casi anche di asma.

Per fortuna, i farmaci più comuni e utilizzati per le allergie e per l'asma come gli spray nasali e gli antistaminici non sono nocivi in gravidanza e non fanno male in linea generale al bambino. Bisogna comunque per precauzione rivolgersi sempre al ginecologo e allo specialista prima di assumere i prodotti. Un'altra cosa da fare è leggere con attenzione il foglietto informativo dei medicinali, per sapere con sicurezza se si possono assumere in gravidanza, è sempre specificato. Anche i cortisonici, che aiutano a alleviare lo scatenarsi di un intenso sintomo allergico, sono solitamente concessi in attesa, chiedete però sempre e comunque un parere medico prima.

Via | Vita che nasce

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail