Procreazione assistita e bambini più bravi a scuola

Il tema della procreazione assistita è tra i più delicati che orbitano intorno al mondo della maternità, ma che si scelga di discostarsene o si accolga come una soluzione percorribile, è tuttora oggetto di studi medici che, di recente, hanno dimostrato come i bambini nati tramite procreazione medicalmente assistita ottengano a scuola risultati mediamente superiori rispetto ai bambini nati da gravidanze naturali.

Lo studio è stato condotto dal Centro di procreazione assistita francese durante alcune ricerche per l'ospedale Saint Vincent de Paul a Parigi. Ma le motivazioni della miglior riuscita scolastica non hanno assolutamente nulla a che vedere con cause fisiche.

Pare invece che i bambini nati a seguito di procreazione assistita, fortemente desiderati, siano semplicemente più seguiti dai genitori, con importanti ricadute psicologiche sul bambino. I risultati, infatti, sono simili a quelli di bambini nati da gravidanze naturali che vivono in ambienti molto confortevoli e sono costantemente seguiti dai genitori.

Via | BabyItalia.it
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail