Casa sicura, i pericoli ai piani bassi

bambino

Passa il tempo e dal gioco sicuro a pancia in giù ecco che la creatura si trasforma in Indiana Jones, gattona, corre, scappa, si arrampica e soprattutto esplora, vuole raggiungere ogni cosa, toccare tutto, assaggiare ogni presunto cibo, dal pane agli insetti malcapitati, passare la giornata a rincorrerla è una follia anche perchè raggiungerla e prevedere le sue mosse è quasi impossibile, l'unica è prevenire, tradotto spostare ogni oggetto, arrotondare ogni spigolo, chiudere ogni anta che nella nostra inesperienza abbiamo posizionato ad altezza di pargolo.

Attenzione, anche a ciò che sembra alto ma in qualche modo si può abbassare necessita di un pensiero in più, per esempio se avete apparecchiato la tavola, la tovaglia è una tentazione incredibile, basta tirarla per avvicinare le meraviglie che essa nasconde, per non parlare dei cassetti diligentemente chiusi con nastro adesivo dalle sagge mamme di tutto il mondo.

I prodotti di pulizia sono i primi a trovare un posto il più in alto possibile, perchè anche se siete certi di averli chiusi bene, aprirli e berli è questione di pochi attimi, e data l'alto grado di tossicità meglio non rischiare. Io ho già fatto sparire il tavolino del soggiorno, spigoli in meno di cui preoccuparsi, voi quali accorgimenti avete adottato per rendere la casa a misura di bimbo?

Foto | Windoweb

  • shares
  • Mail